Miglioi materassi singoli da campeggio di Febbraio, 2022: prodotti, modelli, recensioni e costo

Il materasso da campeggio è un elemento fondamentale per garantire comodità durante le serata passate nel camping. E’ fondamentale, per allontanarsi dai periodi di stress, trascorrere alcune giorni di totale immersione nella natura. Non bisogna, però, rinunciare alle proprie comodità, che restano comunque essenziali. Proprio per questo scegliere un buon materasso da campeggio è importante.

Molti campeggiatori, infatti, sono convinti che immergersi nella natura vuol dire rinunciare inevitabilmente alle proprie comodità, ma non sempre è così. Trascorrere una vacanza in campeggio vuol dire godersi dalla natura e allontanarsi dalla quotidianità, ma non per questo bisogna dormire male, anzi non è assolutamente consigliabile. E’ fondamentale infatti, avere sempre un certo equilibrio, perché dormire è una fase fondamentale per la salute del corpo e soprattutto anche per quella della mente. Proprio per questi motivi, l’acquisto di un materasso di qualità è necessario.

I materassi da campeggio: cosa sono

Non tutti i materassi da campeggio sono uguali tra di loro. Per acquistare quello giusto per le proprie esigenze, infatti, è fondamentale scoprire quali sono le caratteristiche basilari che li rendono speciali e unici, ma soprattutto di buona qualità. Bisogna sceglierli basandosi soprattutto sul contesto del viaggio scelto, tenendo in considerazione fattori come il clima, ma anche pensando alla frequenza con la quale si utilizzerà il materasso da campeggio. Se si opta spesso per questo tipo di vacanza è necessario acquistare un materasso di qualità. Se lo si utilizza solo per un paio di notti, allora si può scegliere di acquistare un prodotto di qualità inferiore e quindi anche meno costoso.

Come scegliere il materasso da campeggio adatto

Innanzitutto bisogna considerare in che modo è costruito il materasso, ossia il tipo di struttura con il quale è formato. Le categorie tra cui scegliere sono soprattutto due: ci sono i materassi da campeggio in spugna, che sono consigliati in determinate circostanze specifiche, e quelli gonfiabili. Ci sono poi anche i materassi ad aria che sono considerati come una delle soluzioni migliori per il campeggio, soprattutto per chi è abituato a campeggiare. Questi materassi, essendo ad aria, possono essere gonfiati e sgonfiati in base alle proprie esigenze, dunque possono essere anche trasportati in qualsiasi modo, occupando poco spazio.

Alcuni modelli di materassi gonfiabili da campeggio possono essere inseriti molto comodamente anche nello zaino e quindi sono ottimi per chi desidera sfruttare al meglio lo spazio che ha a disposizione. Questi materassi però possono presentare anche qualche difetto. Infatti la loro struttura risulterebbe essere poco adatta a terreni impervi, ossia ricchi di dossi, di pietre o con superfici particolarmente acuminate. Aumenta così il rischio che possano bucarsi o strapparsi in determinate circostanze. Dunque se si campeggia in posti del genere è preferibile non optare per materassi ad aria da campeggio.

I materassi da campeggio in spugna, invece, sono realizzati proprio con questo materiale e sono decisamente più ingombranti. Proprio per questo piccolo difetto non vengono scelti molto spesso. Coloro che amano il campeggio, preferiscono optare per un modello facile da trasportare, anche se bisogna essere certi che il terreno ne consenta l’uso. Se però si deve necessariamente dormire su terreni scoscesi il materasso in spugna potrebbe essere una delle poche soluzione auspicabili. Si tratta dunque di un prodotto che non conviene scartare a priori.

Che il materasso sia gonfiabile o in spugna, non vanno considerati solo i materiali che costituiscono questi oggetti, ma anche la loro comodità che assicurano quando si dorme sopra. Acquistare un giusto materasso equivale a dormire bene e dunque a stare bene in salute e forti. Riescono così a garantire anche la salute della schiena, favorendo un sonno ristoratore. Ci sono naturalmente degli elementi da tenere in considerazione per scegliere un materasso particolarmente comodo.

Come scegliere un materasso da campeggio comodo

Innanzitutto quando si opta per un materasso da campeggio comodo, è fondamentale considerare le misure. Quest’ultime devono necessariamente adattarsi a quelle dell’utilizzatore dell’oggetto. E’ fondamentale, quindi, lo spessore del materasso, la lunghezza e conseguentemente anche la sua larghezza. Naturalmente come già accennato precedentemente se si vuole scegliere un materasso di qualità è importante considerare anche i prodotti che lo costituiscono.  La comodità del materasso dipende soprattutto dalle sue caratteristiche strutturali. Per esempio più è spesso e maggiore sarà la sua comodità. In questo caso, inoltre, il prezzo del prodotto sarà anche più elevato.

Un ruolo decisivo è anche la propria corporatura. Se si è alti e si pesa molto, non bisognerà mai sottovalutare aspetti come la lunghezza e la larghezza. E’ molto importante anche la compattezza e la densità del prodotto. In questo caso, per far si che sia comodo, è importante che siano elevate. Così possono anche giovare al proprio fisico. Un materassino più spesso, inoltre, è anche più comodo, anche se questa regola non vale per tutti i modelli. Un materasso troppo spesso, infatti, soprattutto se di bassa qualità, potrebbe addirittura provocare una sensazione spiacevole quando lo si utilizza e si dorme. Per evitare di sentire il terreno sottostante, soprattutto se particolarmente spigoloso, bisogna acquistare un materasso che sia spesso almeno di 5 cm.

Lo spazio che occupa un materasso da campeggio

Lo spazio che un materasso da campeggio occupa, specialmente da chiuso, è fondamentale. In questo caso poi bisogna anche considerare il suo peso. Bisogna scegliere un modello facile da trasportare e in linea con le proprie abitudini. E’ fondamentale soprattutto se si porta in un zaino da mettere sulle spalle. Inoltre è sicuramente più comodo se si devono fare chilometri a piedi. Se invece si parte in auto, e il parcheggio è vicino alla zona della vacanza, la pesantezza e il volume dell’oggetto potrebbe anche non essere un grande problema.

Gli accessori di un materasso gonfiabile

Bisogna infine fare attenzione agli accessori in dotazione, qualora ce ne fossero. Si tratta di un consiglio molto prezioso, soprattutto per i materassi ad aria. Questi modelli infatti, potrebbero essere venduti anche con la pompa e il gonfiaggio. Ci sono poi, tante tipologie di pompe: quella elettrica e quella manuale. Un altro elemento potrebbe essere il cuscino incorporato. I migliori marchi da tenere in considerazione prima di acquistare un materasso da campeggio sono: Keenflex e Intex.

Mi chiamo Martina e sono del ’97. Sono laureata in Lettere Moderne e amo molto la letteratura e la scrittura. Mi piace il giornalismo perché credo che apra una finestra sul mondo. Scrivere è una delle mie passioni più grandi ed è il modo in cui trascorro il mio tempo libero. Preferisco trattare di benessere e salute in generale, infatti è interessante parlare dei materassi in quanto, se scelti bene, forniscono un buon riposo notturno. Tra i miei hobby ci sono anche la danza e la musica in generale.

Back to top
menu
Migliore Materasso Singolo